Fondamenta S. Giustina, Castello 2835 - Cap.30122 VENEZIA Tel.041.5225369 - Fax 041.5230818 Codice Meccanografico: VEIS026004  Segreteria: veis026004@istruzione.it Pec: veis026004@pec.istruzione.it
 
 
Navigazione veloce
 

Raccolta differenziata classi

Circolare n. 47

Venezia,02/10/2019

 

AI/ALLE DOCENTI

AGLI STUDENTI

 AL PERSONALE ATA

 

 

Oggetto:  Raccolta differenziata nelle classi

 

 

Come previsto dalla normativa esistente, oltre che per un ovvio dovere civico, anche in questo Istituto i rifiuti devono essere differenziati. Le procedure sono rimaste inalterate rispetto allo scorso anno.

Tutte le aule sono dotate di:

  • contenitore di plastica grigio argento per la raccolta di: vetro, plastica e lattine
  • cestino nero:  per i rifiuti non differenziabili.

Per la raccolta della carta non è stato ancora possibile dotare tutte le aule di uno specifico bidone giallo. Tenuto conto della tipologia di materiale, queste classi utilizzano per ora un semplice scatolone di cartone.

Gli studenti sono tenuti a una corretta suddivisione dei rifiuti, ricordando in particolare che il rifiuto differenziato deve essere pulito, quindi:

  • CARTA: i fazzoletti di carta usati, i sacchetti di merende unti o i cartoni di pizza sporchi vanno collocati nell’indifferenziato.
  • TETRAPAK: i contenitori tetrapak si raccolgono insieme alla carta, ma se sono sporchi di succo e non sono stati sciacquati, vanno nell’indifferenziato. La cannuccia dei succhi va invece nella plastica.
  • BICCHIERI di plastica delle bevande calde: vanno con la plastica solo se sono stati sciacquati, altrimenti nell’indifferenziato.

 

RACCOLTA DEI RIFIUTI DI CLASSE

Il rifiuto indifferenziato continuerà ad essere raccolto aula per aula dai collaboratori scolastici.

È invece compito degli studenti, come da accordo con i loro rappresentanti, svuotare periodicamente i contenitori della differenziata nei bidoni grandi collocati in ogni corridoio: bidone giallo per carta e cartone e bidone nero per vetro, plastica e lattine. Lo svuotamento dovrà essere fatto almeno due volte la settimana, il martedì e il venerdì  e comunque quando il raccoglitore è pieno. L’azione sarà svolta a turno da tutti gli studenti. Si consiglia di seguire l’ordine alfabetico, ma è facoltà di ciascuna classe, coordinata dai rappresentanti degli studenti, di stabilire un ordine diverso.

 

Si chiede a tutti gli insegnanti di sensibilizzare i ragazzi al corretto smaltimento dei rifiuti prodotti a scuola e di dare una completa informazione agli alunni delle classi prime.

Per ulteriori chiarimenti sulla corretta modalità di smaltimento dei rifiuti, si consiglia di visitare il sito di Gruppo Veritas (cercando “dove lo butto Venezia”).

Si ringrazia per la collaborazione.   

                                                                        

Il Dirigente Scolastico 

Prof. Davide Frisoli             

                                                                                                                                                            

Allegati