Norme di comportamento durante gli intervalli

Venezia, 3 ottobre 2019

 

 

 

Agli studenti e alle studentesse
Ai/alle docenti
Al personale ATA

 

                                                                                              

 

Oggetto: norme di comportamento durante gli intervalli

 

 

A seguito della segnalazioni di diversi docenti, è opportuno ricordare le norme di comportamento durante gli intervalli previste dal regolamento di Istituto e da precedenti circolari.

 

Si ricorda che durante tutte le ore di scuola è vietato uscire dall’Istituto. L’istituzione scolastica considera questa trasgressione come comportamento a rischio, in quanto fuori della sorveglianza della scuola non può essere garantita la sicurezza degli alunni.

 

L’utilizzo delle porte allarmate, con la conseguente attivazione del segnale acustico, comporta in più un evidente elemento di disturbo.

 

Si ricorda che il fumo, oltre che causa sicura di patologie, è espressamente vietato non solo all’interno dell’edificio, ma anche di tutte le pertinenze scolastiche, compreso il cortile dell’edificio Sarpi.

 

Infine si ricorda che nei giorni di pioggia è interdetto l’accesso al cortile dell’ala Sarpi. Si invitano i docenti preposti alla sorveglianza all’esterno a restare in questi giorni al Piano Terra e, assieme ai docenti già incaricati della sorveglianza in tali spazi e al personale A.T.A., a far rispettare tale divieto.

 

Si ringrazia per la collaborazione.

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof. Davide Frisoli

 

 

           

Formazione degli studenti sulle norme relative alla sicurezza

Venezia, 03 ottobre 2019

 

 

 

Agli studenti e alle studentesse
Ai/alle docenti

Al personale ATA

 

 

                                                                                              

 

Oggetto: Formazione degli studenti sulle norme relative alla sicurezza

 

 

Si avvisano tutti i docenti e tutti gli studenti delle classi prime che, come preannunciato in sede di accoglienza, lunedì 7 ottobre 2019 si svolgerà la formazione relativa alla sicurezza che coinvolgerà a turno tutte le classi. La formazione, della durata di un’ora, avverrà a cura dell’R.S.P.P. della scuola, prof. Emilio Meneghetti, presso l’aula magna “V. Solesin”.

 

 

Questo è l’orario previsto:

 

Orario

Classi

Accompagnatori/trici

Dalle 8 alle 9

Liceo Linguistico: 1A, 1B, 1E

Sardella, Scarpa, Cavalli

Dalle 9 alle 10

Liceo Scienze Umane:1C, 1D

Papette, Suppa

Dalle 10 alle 11

Liceo Scientifico: 1B, 1C, 1E

Ballarin M., Zambelli, Ellero

Dalle 11 alle 12

Liceo Scientifico: 1A, 1D

Vianello, Pallini

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof. Davide Frisoli

 

           

Raccolta differenziata classi

Venezia,02/10/2019

 

AI/ALLE DOCENTI

AGLI STUDENTI

 AL PERSONALE ATA

 

 

Oggetto:  Raccolta differenziata nelle classi

 

 

Come previsto dalla normativa esistente, oltre che per un ovvio dovere civico, anche in questo Istituto i rifiuti devono essere differenziati. Le procedure sono rimaste inalterate rispetto allo scorso anno.

Tutte le aule sono dotate di:

  • contenitore di plastica grigio argento per la raccolta di: vetro, plastica e lattine
  • cestino nero:  per i rifiuti non differenziabili.

Per la raccolta della carta non è stato ancora possibile dotare tutte le aule di uno specifico bidone giallo. Tenuto conto della tipologia di materiale, queste classi utilizzano per ora un semplice scatolone di cartone.

Gli studenti sono tenuti a una corretta suddivisione dei rifiuti, ricordando in particolare che il rifiuto differenziato deve essere pulito, quindi:

  • CARTA: i fazzoletti di carta usati, i sacchetti di merende unti o i cartoni di pizza sporchi vanno collocati nell’indifferenziato.
  • TETRAPAK: i contenitori tetrapak si raccolgono insieme alla carta, ma se sono sporchi di succo e non sono stati sciacquati, vanno nell’indifferenziato. La cannuccia dei succhi va invece nella plastica.
  • BICCHIERI di plastica delle bevande calde: vanno con la plastica solo se sono stati sciacquati, altrimenti nell’indifferenziato.

 

RACCOLTA DEI RIFIUTI DI CLASSE

Il rifiuto indifferenziato continuerà ad essere raccolto aula per aula dai collaboratori scolastici.

È invece compito degli studenti, come da accordo con i loro rappresentanti, svuotare periodicamente i contenitori della differenziata nei bidoni grandi collocati in ogni corridoio: bidone giallo per carta e cartone e bidone nero per vetro, plastica e lattine. Lo svuotamento dovrà essere fatto almeno due volte la settimana, il martedì e il venerdì  e comunque quando il raccoglitore è pieno. L’azione sarà svolta a turno da tutti gli studenti. Si consiglia di seguire l’ordine alfabetico, ma è facoltà di ciascuna classe, coordinata dai rappresentanti degli studenti, di stabilire un ordine diverso.

 

Si chiede a tutti gli insegnanti di sensibilizzare i ragazzi al corretto smaltimento dei rifiuti prodotti a scuola e di dare una completa informazione agli alunni delle classi prime.

Per ulteriori chiarimenti sulla corretta modalità di smaltimento dei rifiuti, si consiglia di visitare il sito di Gruppo Veritas (cercando “dove lo butto Venezia”).

Si ringrazia per la collaborazione.   

                                                                        

Il Dirigente Scolastico 

Prof. Davide Frisoli             

                                                                                                                                                            

Comportamento degli studenti che non si avvalgono dell’I.R.C.

Venezia, 1 ottobre 2019

          

     

                                                                           

 

AI/ALLE DOCENTI

AGLI STUDENTI

E p.c. AL PERSONALE ATA

                                                                                  

 

 

 

Oggetto: Comportamento degli studenti che non si avvalgono dell’I.R.C.

 

 

 

Si ricorda che, durante le ore di Insegnamento della Religione Cattolica, tutti gli alunni non autorizzati ad uscire dovranno recarsi in Biblioteca e firmare l’apposito registro firme.

 

In biblioteca sarà garantita la presenza del bibliotecario o di un docente assegnato alle attività alternative o di studio assistito, in loro assenza di un docente dell’orario di potenziamento indicato per l’occasione, o, infine, in caso di necessità, da un collaboratore scolastico.

 

Si ricorda infine che in base all’art. 16 c. 19 del regolamento di Istituto:

“E’ permesso l’uscita dall’edificio scolastico durante l’orario delle lezioni ai soli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica o delle materie alternative, nel caso i genitori ne abbiano fatta richiesta. L’opzione di uscita dalla scuola espressa all’atto dell’iscrizione potrà essere modificata entro una settimana dall’entrata in vigore dell’orario definitivo delle lezioni.” Si precisa che tale cambiamento di scelta è possibile solo a chi, all’atto dell’iscrizione, abbia selezionato nell’allegato relativo alle attività IRC o alternative, l’opzione C bis.

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Davide Frisoli

 

Assistenza e supporto tecnico per problematiche di assetto e configurazione agli account di Gmail, Argo ScuolaNext e di accesso al sito della scuola

Venezia, 1 ottobre 2019

                                                                                                             

 

AGLI ALUNNI 

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

 

 

 

Oggetto: Assistenza e supporto tecnico per problematiche di assetto e configurazione agli account di Gmail,

                  Argo ScuolaNext e di accesso al sito della scuola.

 

 

                Si comunica che, dal 1 ottobre e fino a nuovo avviso, in caso di problemi di accesso e configurazione degli account di Gmail (BTmail), di Argo ScuolaNext e di accesso al sito della scuola, l’assistenza tecnica è garantita dalla Prof.ssa Zennaro Maria Luisa. E’ possibile richiedere assistenza utilizzando come mail di contatto il seguente indirizzo:

 

                zennaro.marialuisa@benedettitommaseo.org

 

           

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Davide Frisoli