Fondamenta S. Giustina, Castello 2835 - Cap.30122 VENEZIA Tel.041.5225369 - Fax 041.5230818 Codice Meccanografico: VEIS026004  Segreteria: veis026004@istruzione.it Pec: veis026004@pec.istruzione.it
 
 
Navigazione veloce
 

Adozione Piano di Lavoro e delle Attività del personale ATA per l’anno scolastico 2014-15

Adozione Piano di Lavoro e delle Attività del personale ATA

Prot. n.         /                                                                                                                 

Venezia, 20 ottobre 2014

 

AL DIRIGENTE SCOLASTICO

SEDE

Alle RSU

Al personale ATA

 

 

OGGETTO: Proposta piano delle attività del personale ATA per l’anno scolastico 2014/2015 ai sensi art. 53 CCNL 2007.-

Il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

 

VISTO                   il CCNL del 2006/2009;

VISTO                   l’art. 21 della L. 59/97;

VISTO                   l’art. 14 del D.P.R. n.275 del 8/3/99;

VISTO                   l’art. 25 del D.L.vo 165/01;

VISTO                   il Piano dell’Offerta Formativa e l’organico del personale A.T.A.;

SENTITO              il personale ATA in specifici incontri realizzati nel mese di settembre 2014;

 

 

PROPONE

Per l’anno scolastico 2014/15, il seguente piano delle attività del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, in coerenza con gli obiettivi deliberati nel piano dell’Offerta Formativa.

 

Il piano è stato elaborato sulla base delle linee guida fornite dal Dirigente scolastico sul numero delle unità di personale presenti in organico nei tre profili interessati, nonché sull’orario di apertura dell’istituto stabilito con delibera vistata dal Commissario Straordinario in data

TITOLO I°DISPOSIZIONI GENERALI

 

Il piano delle attività del personale ATA è stato organizzato in modo da consentire la realizzazione delle attività e progetti spe­cificati nel POF e garantire l’adempimento di tutti i compiti istituzionali, ivi comprese, le relazioni con il pubblico. Sono state prese in considerazione le diverse tipologie di orario di lavoro previste dal CCNL 29/11/2007 che coesistono tra di loro. Il pia­no prevede, quindi, che il personale adotti l’orario flessibile, le turnazioni e la programmazione plurisettimanale. In caso di necessità e/o assenza e senza formalismi si opera in collaborazione tra addetti dello stesso servizio, laboratorio, sede e /o piano. Per eventuali cambiamenti di funzioni, attività e sedi di lavoro e per situazioni di urgenza e/o emergenza, si provvederà con specifici e appositi atti .

 

  1. A) Orario di servizio e orario di lavoro. lavoro

 

L’orario di lavoro individuale di tutte le figure professionali, che si sviluppa ordinariamente su 36 ore settimanali, dovrà tener conto delle seguenti articolazioni orarie:

 

  • apertura dell’Istituto dal lunedì al sabato alle le ore 7,45;
  • chiusura lunedì, mercoledì , venerdì alle ore 14,30
  • chiusura il martedì e giovedì alle ore 17,00 con personale collaboratore scolastico fino alle 17.30 e altro giorno di apertura pomeridiano per impegni istituzionali ( piano delle attività allegato), con una media di tre aperture settimanali.
  • chiusura il sabato   ore 14,00
  • l’apertura della segreteria al pubblico con le seguenti modalità orarie:

 

 

SPORTELLO PERSONALE (Docente e ATA)   10.00 – 12.00      

                                                                                                           dal lunedì al sabato

SPORTELLO STUDENTI                                    10.00 – 12.00          

 

SPORTELLO UNICO                                        14.30-16.30           il giovedì

 

Gli uffici sono contattabili telefonicamente dalle ore 11 alle ore 12.

 L’istituto dispone di un sistema automatico di rilevazione delle presenze. L’accertamento della presenza sul posto di lavoro (solo ATA) avviene mediante timbratura magnetica effettuata con il badge personale. Nel caso eccezionale di mancata timbratura il personale deve darne immediata comunicazione al DSGA e regolarizzare firmando contestualmente all’entrata e/o all’uscita nell’apposito registro disponibile presso l’ufficio personale. Eventuali problemi di malfunzionamento del badge vanno immediatamente segnalati al DSGA e/o all’ufficio. Nel caso di smarrimento o furto del badge   l’interessato dovrà produrre regolare denuncia agli organi di polizia. La denuncia   dovrà successivamente essere consegnata all’ufficio che provvederà a consegnare un nuovo badge.

 

  1. B) Turnazione

Come detto per consentire lo svolgimento di tutte le attività programmate dall’istituto si propone per i Collaboratori scolastici e agli Assistenti Amministrativi lo svolgi­mento di un turno pomeridiano il martedì e giovedì dalle 11,30 alle 17,30. Per i collaboratori scolastici, una ulteriore unità entrerà in servizio dalle 7.30 alle 17. 30.

Nell’ipotesi che vi siano molteplici attività pomeridiane che rendano necessaria la presenza di un numero maggiore di Collaboratori scolastici, si potrà aumentare il personale in turnazione; ed, inoltre, per particolari esigenze collegate allo svol­gimento di riunioni collegiali, scrutini ecc., 30 in questo caso il personale in servizio protrarrà la permanenza in servizio fino al termine delle attività ( l’unità che entra alle 11.30, senza andare in straordinario).

La turnazione pomeridiana potrà avvenire, per attività programmate, anche il sabato.

La turnazione potrà essere effettuata anche dagli Assistenti tecnici in relazione alle esigen­ze scolastiche.

La turnazione sarà effettuata fino a che le esigenze di apertura dell’Istituto nell’orario di servizio la rendano necessaria.

Lo straordinario sarà recuperato mediante piano di recupero, che si allega e prevede il recupero delle ore durante il periodo di sospensione delle lezioni.

ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI -TECNICI – AUSILIARI

Orario di lavoro e mansioni prevalenti

 L’articolazione dei servizi amministrativi, tecnici e generali che di seguito si propone, è stata predisposta prendendo in consi­derazione le funzioni istituzionali che caratterizzano il nostro istituto e le specifiche esigenze prospettate nel piano dell’offerta formativa. Le finalità istituzionali che rientrano nell’ambito dei servizi amministrativi e generali sono state articolate nei seguenti servizi;per ciascun servizio sono stati specificati i singoli compiti e gli obiettivi che ciascun dipendente sarà chiamato a perseguire.

  A) Assistente Amministrativi

articolazione orario di lavoro

 

Cognome nome

  
 

 

Lunedì

 

Martedì

 

Mercoledì

 

Giovedì

 

Venerdì

 

Sabato

Rientro pomeridiano

De Falco Grazia Maria

8,00-14,00

 

8,00-,14,00

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

Partr-Time 30 ore su 6 giorni

 

 

il giovedì a turnazione con orario sportello dalle 14,00 alle 16,30)

 

Sent Annamaria

8,00-14,00

 

8,00-,14,00     7.30-13.30

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

8-14,00

 

       Pagan Anna

8,00-14,008.00-14.00

 

8,00-,14,00

8,00-14     7.30-13.30,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

Partr-Time 30 ore su 6 giorni

 

     Adriana Montinaro

     7.30-13.30

     7.30-13.30

     7.30-13.30

 

     7.30-13.30

     7.30-13.30

 

     7.30-13.30

  

Michele Totaro

8,00-14,00

 

8,00-,14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

7,30-13,30

  

Rosanna Elide zane

 

8,00-14,00

 

8,00-,14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

8,00-14,00

 

8-14,00

  

Sandra Giordani

8.00-14.00

 

8.00-14.00

8.00-14.00

8.00-14.00

 

8.00-14.00

8.00-14.00

  

Ruggiero Assuntina

  

8,00-14,00

8,00-15,00

 

8,00-14,00

8-14,00

  
         
                 

 

SERVIZI

 

COMPITI

Gestione alunni

Iscrizioni, trasferimento alunni, esami, rilascio pagelle, attestazioni e certificati degli alunni, diplomi, esonero tasse scolastiche, infortuni alunni, rilevazione   assenze alunni, tenuta fascicoli, registri ecc

Amministrazione del personale

Stipula contratti di assunzione, assunzione in servizio, periodo di prova, documenti di rito, certificati di servizio, autorizzazione esercizio libera professione, decreti di congedo e aspettativa, inquadramenti economici contrattuali e riconoscimento dei servizi in carriera, procedimenti disciplinari, procedimenti pensionistici, tenuta dei fascicoli ecc. rilevazioni sul personale

 

Gestione

finanziaria

 

 

 

Liquidazione parcelle, fatture, compensi accessori e indennità al personale, retribuzione personale supplente, compenso ferie non godute, adempimenti fiscali, erariali, previdenziali ecc.

Servizi contabili

Elaborazione programma annuale, conto consuntivo, mandati di pagamento e reversali d’incasso, stipula contratti di acquisto di beni e servizi, adempimenti connessi ai progetti ecc

Archivio e protocollo

Tenuta del registro protocollo e archiviazione ecc.

Settore scambi linguistici e stage

Gestione gemellaggi , corsi linguistici estero, certificazioni linguistiche alunni

L’organico del personale Assistente Amministrativo conta per l’ a.s. 2014/15   8 Assistenti Amministrativi di cui due a tempo parziale per 30 ore, e un’assistente amministrativa a 25 ore settimanali a copertura e per integrare la complessità del Liceo Linguistico Tommaseo per le attività rivolte agli scambi e alle attività volte a migliorare lr competenze linguistiche. Con il presente piano si definisce l’organizzazione della segreteria e viene assegnato al personale assistente amministrativo l’Ufficio di appartenenza. Lo stesso svolgerà la mansioni previste con   autonomia operativa e responsabilità diretta. Si precisa inoltre che gli Assistenti amministrativi devono considerare presupposto alla stessa appartenenza al profilo la capacità di svolgimento delle competenze   loro attribuite dal CCNL. La suddivisione delle funzioni sotto descritte non deve essere intesa in modo rigido ed unilaterale ma bensì come uno strumento per orientarsi nell’esercizio ordinario e quotidiano dei propri compiti con una visione globale e unitaria degli Uffici in modo che tutti siano in grado di assicurare   continuità al servizio in caso di assenza del titolare.

Inoltre l’attribuzione delle posizioni organizzative di seguito evidenziate sarà disposta tenendo conto della necessità di garantire lo svolgimento delle attività e dei progetti specificati nel POF, nonché l’adempimento di tutti i compiti istituzionali, ivi comprese, le relazioni con il pubblico.

Si propone di seguito le destinazione alle varie aree di lavoro degli assistenti amministrativi e l’assegnazione delle mansioni prevalenti :

AREA ALUNNI: Sig.ra   Pagan Anna e Sig.ra Rosanna Elide Zane

Mansioni prevalenti:

Le Sig.re in modo particolare seguiranno le seguenti procedure:

Iscrizioni degli alunni e relativi registri relativi, trasferimenti, nulla osta, richiesta e trasmissione documenti, pratiche esonero Educazione Fisica . ;

Denuncia infortuni e tenuta del relativo registro –rapporti con INAIL e compagnia assicurazione Ambiente Scuola. Rapporti con AROF,ARIS per le procedure di competenza.

Verifica tasse e contributi scolastici, richieste di esonero e rimborsi; archiviazione e ricerche di archivio inerenti gli alunni; Tenuta del­le cartelle dei documenti degli alunni e compilazione foglio notizie.

Tenuta e conservazione dei registri: delle assenze degli alunni dei verbali dei Consigli di Classe; dei voti, degli esami di stato , degli esami di idoneità; registro perpetuo dei diplomi; registro di carico e scarico dei diplomi.

Compilazione diplomi di maturità con software;

Verifica delle giacenze dei diplomi e sollecito per il ritiro del diplomi giacenti;

Registro tasse scolastiche Compilazione e rilascio dei qualsiasi certificato riguardante gli alunni con mezzi informatici e trascrizione nel registro dei certificati. Circolari e avvisi agli alunni;

Predisposizione di tutti gli atti di competenza della segreteria relativi all’adozione dei Libri di Testo;

Preparazione di tutto il materiale per scrutini ed esami di stato;

Statistiche e monitoraggi relativi agli studenti;

Registro delle richieste di accesso alla documentazione L. 241/90 e ricerca prati­che degli alunni.

Servizio di sportello .

 

AREA PERSONALE : Sig.ra De Falco Grazia Maria e sig. Michele Totaro

Mansioni prevalenti

Personale Docente e ATA : rilevazione presenze con software orario predisposizione delle stampe delle timbrature mensili da consegnare ai dipendenti, redazione di certificati di servizio o dichiarazioni richiesti dal personale docente con ausilio di software e tenuta del Registro dei certificati rilasciati al personale; Registro matricola personale docente e ATA e tenuta dello stato personale e fascicoli personali del personale docente e ATA ; inserimento dati riguar­danti il personale con la procedura SIDI (domande docenti esami di maturità, contratti, organico docenti, trasferimenti, pen­sioni, statistiche etc.); Aggiornamento stato personale e registro matricola; Registro delle assenze del personale docente e ATA ,visite medico-fiscali; Compilazione denunce infortuni personale docente per inoltro ai vari enti; Registro dei decreti e relativi atti di assenza dal servizio del personale docente e ATA; Predisposizione della documentazione e inoltro agli uffici competenti delle domande presentate dal personale per dichiarazione servizi pre-ruolo, ricostruzione di carriera, riscatto ai fini pensionistici, buona uscita; Predisposizione della documentazione e inoltro agli enti competenti delle pratiche di pensione; Compilazione richieste piccolo prestito e cessione del quinto; Rapporti con gli uffici territoriali del MEF per tutte le pratiche relative al personale docente e ATA ; richiesta e trasmissione dati del personale docente e ATA ; convocazione supplenti docenti e ATA in sostituzione del personale assente, compilazione contratti a tempo determinato; statistiche relative al personale; Registro delle richieste di accesso alla documentazione L. 241/90 e ricerca pratiche del personale; Compilazione graduatorie nuove inclusioni perso­nale docente e ATA (valutazione titoli, inserimento nel SIDI stampa graduatorie, variazione dati, corrispondenza etc.) monitoraggi INVALSI, ARIS, comunicazioni CoVeneto . Circolari di competenza dell’Ufficio.                                                                                                                                                                                                                                                  

Servizio di sportello.

 Il sig. Totaro Michele assiste il collaboratore del Dirigente Scolastico alla sostituzione dei docenti assenti per il Liceo Benedetti

 AREA AMMINISTRATIVO- CONTABILE: Sig.ra Sandra Giordani (coadiuva il DSGA)

Mansioni prevalenti.

Stipendi personale supplente: , registro stipendi, schede fiscali e relativi conguagli, mod. CUD; Dichiarazione mod. 770; dichiarazione IRAP ; INPS, mod DM/10 on line, ritenute previdenziali, erariali e assistenziali; Dichiarazione INPDAP (Emens) conguaglio contributivo; Compilazione modelli TFR (trattamento fine rapporto), Compilazione modelli disoccupazione Mod. 86/88 ; gestione della liquidazione degli esami di stato; liquidazione compensi accessori,rimborso spese di missione per visite di istruzione, corsi di recupero, com­pensi ai relatori per corsi di aggiorna, Circolari: distribuzione e controllo, albo e tenuta del relativo registro .mento sia dipendenti dall’amministrazione che estranei; Consegna al personale dei cedolini dei compensi accessori; Acquisizione dati e contratti d’opera estranei pubblica amministrazione; Registro contratti d’opera; Compilazione conferimenti di incarico, modelli PA04.

Assiste il collaboratore del Dirigente scolastico alla sostituzione dei docenti assenti.

Nel primo periodo dell’avvio dell’anno scolastico, in attesa di un LSU con mansione di assistente amministrativo presso Palazzo Martinengo, sarà distaccata per un ora dalle 8 alle 9, alla sede di Palazzo Martinengo come interfaccia con l’utenza e il personale docente e Ata che vi lavora.

 

AREA PROTOCOLLO-ARCHIVIO : Sig. ra Annamaria Sent

Mansioni Prevalenti

Protocollo con software informatico ; archiviazione atti e conservazione degli stessi nell’archivio con responsabilità diretta sull’entrata e l’uscita di tutti i documenti ivi contenuti; Invio elenchi e pieghi Ente Poste; Scarico della posta da Intranet M.P.I., Internet e posta elettronica e pec ; Affissione degli atti esposti all’Albo; Riordino archivio. Convocazione Organi Collegiali: Elezioni, Giunta Esecutiva, Consiglio di Istituto; Atti di nomina, surroga componenti OO.CC Servizio di sportello.

Interfaccia con l’Ente Provincia via web per le segnalazione dei guati e la manutenzione degli impianti.

Poiché per le Circolari alunni e docenti è coadiuvata dal lavoratore LSU, affiancherà le colleghe dell’Ufficio alunni per la gestione generale di alcuni settori come i Libri di testo o più in generale in periodi di particolari carichi di lavoro.

 

AREA PATRIMONIO-MAGAZZINO: Sig. ra Adriana Montinaro

Mansioni prevalenti

Scritture contabili inventariali obbligatorie con apposito software; Verbali di collaudo. Gestione del materiale di facile consumo. ; Gestione acquisti (richiesta preventivi, predisposizione di gare); Corrispondenza e rapporti con i fornitori ed Enti locali per le attività connesse con la mansione. Visite e Viaggi d’ Istruzione: elenco nominativo degli alunni partecipanti distinto per classi e raccolta della documentazione di assenso dei genitori per gli alunni minorenni e maggiorenni; con la predisposizione dei piani comparativi e successivo inoltri della conferma d’ordine.

Registrazione siti web di attività come progetto Comenius o Giochi sportivi studenteschi.

Inoltre la signora Adriana entra in anticipo a scuola , ore 7.30 poiché annota le comunicazioni di assenza del personale docente e ata che arrivano nella mattina, al fine di poter predisporre le sostituzioni o le chiamate dei supplenti in tempo utile

E’ responsabile della procedura di rilevamento automatico delle presenze del personale ATA.

A questo proposito lo stesso dovrà segnalare eventuali mancate timbrature provvedendo alla regolarizzazione con l’apposizione della firma al dipendente sull’apposito registro che sarà mensilmente vidimato dal Direttore dei Sga.

 

  1. Assuntina Ruggiero coadiuva il venerdì e il sabato l’Ufficio alunni e l’Ufficio personale, in particolare in questo settore inserisce le assenze del personale a sistema ed è di supporto ad altre attività collaterali di volta in volta delegate mentre per alunni sulla base del periodo dell’anno saranno demandati segmenti di lavoro unitari ma variabili.

Segue la parte organizzativa e di relazione tra la scuola e le famiglie per quanto riguarda le certificazioni linguistiche, i gemellaggi, i viaggi di istruzione e i corsi di lingua all’estero.

In particolare gestirà le liste dai ragazzi in partenza, i contatti con le famiglie per eventuali comunicazioni individuali, predisporrà gli incarichi per i docenti accompagnato

 

  1. B) Assistenti Tecnici

articolazione orario di lavoro

 

Cognome nome

 
 

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Articolazione oraria

 

Massimo Minio

(informatica

Benedetti)

8.00-14.00

8.00-14.00

8.00-14.00

8.00-14.00

8.00-14.00

8.00-14.00

 

36 ore su 6 giorni

 

Walter Barbares (informatica Tommaseo)

7,15-13,45

7,15-13,45

7,15-13,45

8,15-13,45

8.15-13,45

8,15-13,45

 

36 ore su sei giorni

Stefano Perini

(chimica)

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

 

36 ore su sei giorni

Mario Barone

Fisica ()

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

 

36 ore su sei giorni

 

SERVIZI

 

COMPITI

Assistenza didattica

Assistenza tecnica alle esercitazioni didattiche per il tempo strettamente necessario alla preparazione del materiale per l’esercitazione.

Manutenzione

Manutenzione e riparazione delle attrezzature tecnico-scientifiche dei laboratori cui sono addetti. Nei periodi di sospensione dell’attività didattica gli assistenti tecnici possono essere utilizzati oltre che in attività di manutenzione ordinaria del materiale tecnico, scientifico ed informatico dei laboratori, officine, reparti di lavorazione o uffici di rispettiva competenza,anche in attività di manutenzione straordinaria del predetto materiale e in attività di supporto alla didattica, necessarie per l’ordinato e puntuale avvio dell’anno scolastico.

 

Mansioni prevalenti

Si premette che gli assistenti tecnici effettuano il servizio di 36 ore settimanali assicurando quanto   indicato nel relativo profilo professionale nella tabella A allegata al CCNL 29/11/2007 e devono   quindi adempiere ai seguenti compiti:

  • attendono alla preparazione delle esperienze e alla messa in ordine dei locali affidati;
  • svolgono attività di supporto tecnico ai docenti dei laboratori e, se richiesto, a quelli impegnati nel pomeriggio in attività collegate al POF;
  • effettuano proposte e consulenza per il piano degli acquisti;
  • collaborano con i docenti dei laboratori e l’ufficio tecnico preposto per quanto riguarda la manutenzione e gli acquisti;
  • preparano il materiale per le esercitazioni, secondo le direttive fornite dal docente del laboratorio;
  • prelevano il materiale dal magazzino e consegnano, sempre in magazzino, il materiale obsoleto o non funzionante;
  • controllano i laboratori, nei limiti delle proprie mansioni, per evitare asportazioni di materiale da parte degli allievi;
  • provvedono alla custodia del materia di facile consumo prelevato dal magazzino;
  • collaborano, con il docente responsabile e/o con il DSGA, alle operazioni di inventario comunicando in segreteria even­tuali variazioni intervenute per qualsiasi causa alle dotazioni di laboratorio;
  • provvedono alla manutenzione ordinaria delle attrezzature in dotazione al proprio laboratorio.
  • Durante la permanenza nei laboratori indosserà il camicie è sarà provvisto di idonee calzature. E’ proibito stazionare nei laboratori con calzari aperti(sandali ciabatte ecc..)

 

Per quanto riguarda l’ufficio tecnico , preposto alla gestione dei laboratori informatici, delle aule speciali come l’aula magna , della rete e delle LIM presenti nelle singole classi, si precisa che questo ufficio costituisce un nucleo unitario per la gestione delle tecnologie multimediali.

 

Tuttavia , per facilitare la gestione delle problematiche contingenti, su richiesta specifica l’assistente tecnico Walter Barbares si recherà presso l’edificio di palazzo Martinengo, mentre l’assistente tecnico Massimo Minio seguirà l’edificio Santa Giustina -Sarpi coadiuvato dal prof. Alessandro Caprioli che sovrintende alla gestione globale della rete.

 

  1. C) Collaboratori scolastici

articolazione orario di lavoro                                                                                                                                                                 

Sede Liceo Benedetti Sarpi*

L’entrata alle 7.30 va al personale in turnazione nei giorni di martedì e giovedì e per l’apertura della sede benedetti tommaseo dal lunedì al sabato apertura Zanella , Morucchio e Bastone ( entrata 7.10)

COGNOME NOME

LUNEDI

MARTEDI

MERCOLEDI

GIOVEDI

VENERDI

SABATO

BERTONI GIULIANA

7,30-13,30

7,30-13.30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

CEOLA MICHELE

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

Cinzia Tommasini

8,00-14.00

8,00-14.00

8,00-14.00

8,00-14.00

8,00-14.00

8,00-14.00

COSTANTINI VALTER

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

Andrea Bastone

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

MORUCCHIO ROBERTO

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

ZANELLA DANIELA

7.30-13,30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

Veronese Alberto

7.30-13,30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

Franca Pintus

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

 

COGNOME NOME

LUNEDI

MARTEDI

MERCOLEDI

GIOVEDI

VENERDI

SABATO

Massimo

Tagliapietra

8.00-14

8.00-14

8.00-14

8.00-14

8.00-14

8.00-14

Claudio

Vianello

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

7.30-13.30

Cristina Verde

7.30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

Massimo Vianello

7.30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

7,30-13,30

Viel Nemorina

8-14

8-14

8-14

8-14

8-14

8-11

 

In turnazione una persona affianca Cinzia in chiusura per avere due unità di personale presenti.

Per i pomeriggi una unità entra alle 7.30 e fa il pomeriggio e una persona entra alle 11.30 fino alle 17.30

Sede Liceo benedetti

APERTURA

ZANELLA

7.45

ZANELLA

7.45

ZANELLA

7.45

ZANELLA

7.45

ZANELLA

7.45

ZANELLA

7.45

CHIUSURA LICEO Benedetti

A e b

A/b e c

A e b

a/b e c

a e b

A TURNO COME ALLEGATO

       

Sede Martinengo

Massimo

Tagliapietra

 

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.30-14.30

8.00-14.00

Sede Martinengo

Apertura

Cristina

Verde

 

7.40-13,40

7,40-14,40

7,40-13,40

7,40-13,40

7,40-14,40

7,40-13,40

Viel Nemorina Elia

Portineria

(33 ore)

8-14

8-14

8-14

8-14

8-14

8-11

 

Palazzo di Martinengo

Il sig. Francesco LSU entrerà 10.00-14.00

Il sig. Marco   progetto sil ulss entrerà alle 7.40

 

Nello specifico per quanto riguarda il plesso Martinengo, la sig. ra Viel Nemorina Elia svolgerà mansioni di portineria e di servizio fotocopie per i docenti e alunni, un’ora al giorno dalle 9 alle 10 previo una giornata di anticipo nella richiesta da parte dei docenti.

 

Le attività didattiche dei rientri pomeridiani si svolgeranno presso l’ edificio Sarpi -Benedetti

 

Per il Tommaseo sede terzo piano Sarpi, sono assegnati la signora Cinzia Tommasini, Claudio Vianello, a rinforzo per le pulizie Veronese Alberto

Per il piano terra edificio Sarpi sono assegnate le sig.ra Franca Pintus 3 classi al piano terra, corridoio e bagni 1 Sarpi a rinforzo per le pulizie Cinzia Tommasini

 

Le parti Comuni dell’edificio Sarpi saranno gestite in comune con l’istituto Sarpi Algarotti su assegnazione di ulteriore due collaboratori scolastici che saranno assegnati in deroga all’organico dall’Ufficio Scolastico regionale.

Per l’edificio sarpi, quindi essendo questo condiviso con l’Algarotti Sarpi le pulizie delle parti comuni saranno uconcordate non appena l’USR concederà i due collaboratori scolastici dedicati alla gestione delle complessità derivanti dalla convivenza di due Istituto e per la gestione degli spazi comuni.

 

 

SERVIZI

 

COMPITI

  

Sorveglianza degli alunni, nelle aule, laboratori, officine, spazi comuni in occasione del la momentanea assenza dell’insegnante –

 

Rapporti con gli alunni

Concorso in occasione del loro trasferimento dai locali scolastici ad altri sedi anche non scolastiche, palestre, laboratori, ivi comprese le visite guidate e i viaggi di istruzione

  

Ausilio materiale agli alunni portatori di handicap

 

 

Sorveglianza

generica dei locali

Apertura e chiusura dei locali scolastici

 
  

Accesso e movimento interno alunni e pubblico – portineria

 

Pulizia di carattere

Generale

Pulizia di carattere materiale

Spostamento suppellettili

 
  
  

Piccola manutenzione dei beni

  

Manovra ascensori

  

Centralino telefonico

Supporto al funzionamento istituzionale.

  

Sala stampa

  

Assistenza docenti

  

Assistenza progetti (POF)

 

Servizi esterni

Ufficio postale, USR, MEF, INPDAP ecc.

 

 

 

Mansioni prevalenti

 

Si premette che l’organico del personale Collaboratore Scolastico costituito per l’a.s. 2014/15 da 14 unità di cui 1 a 33 ore a tempo parziale ciclico (1/9-28/2) e uno spezzone orario di 9 ore. Tale organico risulta totalmente insufficiente in considerazione della vasta superficie su cui è disposto l’edificio scolastico che oltre al corpo centrale conta 1 vasto ampliamenti con uffici e laboratori per cui non sarà più possibile garantire la sorveglianza specifica e individuale per singolo corridoio ma si dovrà adottare una sorveglianza di tipo dinamico nella quale Collaboratore sarà chiamato a sorvegliare più ambienti, comunque sin d’ora alcuni servizi non potranno essere garantiti con la consueta efficienza.

 

Premesso ciò   i collaboratori scolastici, secondo quanto indicato nel relativo profilo professionale dalla tabella A allegata al CCNL 29/11/2007, sono tenuti ad adempiere ai seguenti compiti:

 

  • apertura e chiusura dei locali per le attività scolastiche ordinarie e per le altre attività deliberate dal Consiglio d’Istituto;
  • quotidiana pulizia dei locali scolastici e degli arredi anche con l’ausilio di macchine semplici, da effettuarsi, secondo l’orario di servizio, prima dell’inizio delle lezioni o al termine di esse; pulizia degli spazi comuni utilizzati periodicamente;
  • durante l’orario scolastico dovrà, inoltre pulire accuratamente le aule e i laboratori non utilizzati nell’orario per l’attività didattica, e, dopo l’intervallo, i servizi degli allievi e i corridoi;
  • pulizia dei giardini esterni ed eventuale sgombero della neve;
  • piccola manutenzione dei beni mobili e immobili che non richieda l’uso di strumenti tecnici; (incarico specifico)
  • sorveglianza sull’accesso e sul movimento nell’edificio del pubblico, durante l’orario di ricevimento;
  • sorveglianza sugli studenti nelle aule, nei laboratori, in palestra, in infermeria, in occasione di momentanee assenze degli insegnanti;
  • accompagnamento nell’ambito delle strutture scolastiche di alunni disabili;(I^ posizione economica)
  • servizio di centralino telefonico e all’uso di macchine per la duplicazione di atti; (I^ posizione economica)
  • chiusura delle finestre delle aule e dei corridoi del piano assegnato;
  • accompagnare presso strutture sanitarie allievi infortunati; (I^ posizione economica)
  • compiti esterni (Ufficio Postale, INPS, USP, Banca, DPT ecc.); (I^ posizione economica)
  • segnalare tempestivamente in Vicepresidenza la presenza di estranei nell’Istituto;
  • segnalare tempestivamente l’assenza dei docenti nelle aule, al fine di poter predisporre le supplenze interne;
  • consegnare ai docenti circolari, avvisi e ordini di servizio redatti dalla Presidenza, o trasmessi al telefono, anche in locali diversi da quelli assegnati per le pulizie;
  • effettuare le pulizie generali degli spazi durante il periodo di sospensione delle attività didattiche;
  • durante il periodo estivo, in sostituzione del personale assente per il proprio turno di ferie, assicura la pulizia degli spazi utilizzati (presidenza, segreteria, atrio, ecc.), la presenza al centralino, la sorveglianza all’ingresso e le eventuali attività di riordino generale;
  • accompagnare gli studenti, in collaborazione con i docenti, presso altre strutture per manifestazioni teatrali, assemblee ecc.

Tenute presenti le unità di personale in servizio e le specifiche esigenze di funzionamento dell’istituto, vengono assegnati i posti di svolgimento delle attività previste dal mansionario.

Nell’assegnazione delle mansioni sarà tenuto presente il criterio della rotazione sulla base della disponibilità e delle attitudini del personale; la continuità nell’espletamento dei compiti dei settori interessati verrà garantita con lo scambio di informa­zioni e di conoscenza professionale del personale coinvolto nella rotazione.

Il piano delle attività individuali potrà essere variato nel corso dell’anno per casi di necessità

 

Considerato il numero esiguo di collaboratori scolastici, l’Istituto sta cercando di colmare il vuoto attraverso i Lavoratori Socialmente Utili. In portineria nei plessi Benedetti piano terra e seconda portineria Presidenza, è presente una lavoratrice della cooperativa Las.

Il servizio di fotocopie presso il Liceo Benedetti, sarà svolto in self service con apposite schede prepagate per docenti e alunni.

 

 

ATTRIBUZIONE INCARICHI AI SENSI DELL’ex ART. 7 (decorrenza 1/9/2012)

 

E’ un beneficio economico che va al personale ATA che ha superato apposito corso di formazione. Al personale delle Aree A e B cui, per effetto delle procedure di cui sopra, sia attribuita la posizione economica citata , sono affidate, in aggiunta ai compiti previsti dallo specifico profilo, ulteriori e più complesse mansioni concernenti, per l’Area A, l’assistenza agli alunni diversamente abili e l’organizzazione degli interventi di primo soccorso e, per quanto concerne l’Area B, compiti di collaborazione amministrativa e tecnica caratterizzati da autonomia e responsabilità operativa, aderenti alla logica del percorso di valorizzazione compiuto.

 

 

ATTRIBUZIONE INCARICHI SPECIFICI (ex Art. 47) (decorrenza 1/9/2012)

 

 

 

In attesa della contrattazione integrativa il sottoscritto propone tenuto conto delle esigenze di servizio, nonché delle esperienze, professionalità e competenze maturate i seguenti incarichi specifici da attribuire ai sensi dell’ex art. 47 .

Collaboratori scolastici

  1. Attività inerenti alla piccola manutenzione dei beni mobili ed immobili e al giardino
  2. Inoltre ai sensi dell’art.88 c. 2 del CCNL 29/11/2007 sarà necessario assegnare degli incarichi relativamente all’espletamento di attività da concordare in sede di contrattazione integrativa d’Istituto.

 

CHIUSURE PRE-FESTIVE E PIANO DI RECUPERO

In relazione alla predisposizione di un eventuale proposta di chiusure prefestive e del relativo piano di recupero, Il calendario scolastico 2014-15 prevede i seguenti periodi di vacanze scolastiche:

 

In relazione al calendario scolastico 2014/15 e a seguito dell’incontro avvenuto con i Dirigenti Scolastici degli altri Istituti si propongono le seguenti chiusure pre-festive:

 

Anno 2014/2015

24 dicembre

27 dicembre

31 dicembre

3 gennaio

5 gennaio

4 aprile

2 maggio

14 agosto

Tutti i sabati da metà mese di luglio e agosto :18 luglio, 25 luglio, 1 agosto,8 agosto, 22 agosto, 29 agosto

 

Per un totale di 14 giornate

PIANO DI RECUPERO

In considerazione che sono state proposte n. 14 giornate di chiusura pre-festiva si dovranno prevedere n. 90 ore di recupero.

Il piano dei recuperi durerà fino al termine delle lezioni e delle attività didattiche finiti gli esami di Stato.

Il piano dei recuperi è finalizzato alla maggiore produttività e funzionalità del servizio scolastico.

 

INIZIATIVE DI FORMAZIONE DEL PERSONALE ATA

In ossequio alla normativa prevista per la formazione e tenuto conto sia dell’art. 14 del DPR 275/2000 che dell’art. 66 del CCNL 29/11/2007, si propongono le seguenti attività di formazione destinate a tutto il personale ATA dei profili esistenti nell’istituzione scolastica. Il piano dovrebbe riguardare in particolare le seguenti tematiche:

 

– la sicurezza nei luoghi di lavoro:

– il trattamento dei dati personali, sensibili e giudiziari in attuazione dei D.Lgs. 196/03 (Privacy) e del D.P.S.;

– l’applicazione del codice dell’Amministrazione Digitale (P.E.C, e firma digitale);

– la puntuale attuazione della Legge 241/90 e successive integrazioni e modificazioni in materia di procedimento  

amministrativo, accesso agli atti e trasparenza, pubblicazione di atti e circolari sul nuovo sito di istituto e Albo Pretorio

primo soccorso

informatizzazione delle procedure di interfaccia scuola famiglia (argo scuola aperta web)

 

Tali iniziative saranno oggetto di regolamentazione in sede di contrattazione integrativa d’Istituto.

 

Si trasmette il presente Piano delle Attività del personale ATA per l’a.s. 2014/15 in attesa di riscontro per l‘eventuale emissione dell’atto formale di adozione da parte della S.V.

 

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi
Dott.ssa Irene Candelori

 

Allegati